Paura ieri sera a Vische, in pieno centro, per un incendio che ha devastato due abitazioni. Cinque le persone sfollate (di due nuclei famigliari diversi) compreso un bambino di otto anni. Per fortuna sono riusciti tutti ad uscire in tempo dalle rispettive abitazioni: nessuno è rimasto ferito o intossicato. Le fiamme, che probabilmente sono partite da un sottotetto, si sono rapidamente estese ad entrambe le abitazioni.

Sul posto cinque squadre dei vigili del fuoco, provenienti da Ivrea e da diversi distaccamenti del Canavese, i carabinieri della compagnia di Chivasso e un'ambulanza del 118 in supporto per eventuali emergenze mediche. Il pronto intervento dei pompieri ha scongiurato l'estendersi delle fiamme anche ad altre abitazioni vicine. Il rogo ha comunque distrutto il tetto di due case, ora inagibili.

Accertamenti in corso sulle cause dell'incendio. I vigili del fuoco hanno lavorato fino a notte fonda per domare il rogo divampato intorno alle 20.30.

Galleria fotografica

Articoli correlati