VOLPIANO - Hanno fornito un valido contributo al salvataggio di una donna le squadre cinofile dei vigili del fuoco di Volpiano impegnate nella serata di ieri a Rocca d'Arazzo (in provincia di Asti). Le unità del nucleo cinofili di Volpiano hanno partecipato alle ricerche coordinate dai colleghi del comando di Asti.  Dopo qualche ora la persona è stata ritrovata in stato confusionale e affidata alle cure dell'equipe sanitaria intervenuta con l'ambulanza. Sul posto anche diverse gazzelle dei carabinieri.

Le operazioni si sono concluse un piena notte. L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio dopo la segnalazione del marito al 112. La donna, che vive in una frazione insieme alla famiglia, si è allontanata da casa tra le 16 e le 18 lasciando un biglietto allarmante destinato ai famigliari.

Per questo motivo le ricerche hanno impegnato diverse squadre, comprese le esperte unità cinofile dei vigili del fuoco di Volpiano (specializzate nella ricerca delle persone) e l'unità con la termocamera, necessaria per le ricerche nelle ore notturne vista la presenza di un'ampia zona boschiva. Il lieto fine è arrivato nel cuore della notte. La donna è stata poi portata in ospedale.

Galleria fotografica

Articoli correlati