VOLPIANO - E' un sabato da bollino nero quello in corso sulle strade del nostro territorio. Dopo l'autocarro in fiamme all'altezza di Rondissone sulla Torino-Milano, questa volta è l'autostrada A5 ad essere teatro di uno spaventoso incidente. Lo schianto è avvenuto questo pomeriggio, dopo le 15, sulla Torino-Aosta nei pressi dello svincolo per Volpiano.

Per cause ancora in fase di accertamento, un uomo al volante di un fuoristrada ha perso il controllo del veicolo che è andato violentemente a sbattere contro le barriere dell'autostrada e ha terminato la sua corsa a lato carreggiata. L'impatto è stato particolarmente violento. A dare l'allarme chiamando il numero unico delle emergenze 112 sono stati gli altri automobilisti di passaggio sul luogo dell'incidente poco dopo lo schianto. Nessun altro mezzo è rimasto coinvolto nel sinistro.

A bordo del veicolo viaggiavano anche la moglie del conducente, nata in Portogallo nel 1966 come il marito, e la figlia di 11 anni della coppia. La famiglia è residente in Svizzera. I tre feriti sono stati stabilizzati dall'equipe medica del 118 giunta tempestivamente sul posto. Sono stati portati all'ospedale  San Giovanni Bosco di Torino per le cure del caso. Ad avere la peggio nell'urto è stato proprio il padre della famiglia che è stato portato in ospedale in codie rosso. Dinamica al vaglio delle Forze dell'Ordine.

Galleria fotografica

Articoli correlati