Galleria fotografica

CASTELLAMONTE - Applausi a scena aperta per i saggi degli studenti che hanno preso parte al corso di musica. E’ ripresa al meglio la collaborazione tra l’Associazione Filarmonica Castellamonte e l’Istituto comprensivo di Castellamonte. Il progetto, presentato dal presidente del sodalizio, Giacomo Spiller, alla dirigente reggente Stefanina Prazzoli ha fatto centro. Le lezioni di musica, approvate lo scorso ottobre dal consiglio d’istituto, hanno visto coinvolte, per dieci settimane del secondo quadrimestre, nove classi per gli oltre 150 bambini delle terze, quarte e quinte del capoluogo. 

Per questo incarico la Filarmonica si è affidata all’insegnante e cantante Laura Ghirardi, che vanta una esperienza trentennale nel settore musicale con molte esperienze vissute anche all’estero. L’attività ha avuto la supervisione costante della referente di progetto Caterina Sorrentino e, a chiusura del percorso, lunedì 3 giugno nell’atrio della scuola Media “Giacomo Cresto” si sono svolte le tre esibizioni finali di fronte a centinaia di genitori intervenuti. Sono stati proiettati tutti i disegni che hanno realizzato i ragazzi. I giovani allievi hanno suonato gli strumenti musicali artigianali che hanno creato durante le lezioni e tutti insieme hanno cantato, saltato e ballato, facendo emozionare tutti i genitori e i docenti presenti in sala.