INGRIA - Si è tenuta stamattina la conferenza online organizzata da Asproflor Comuni Fioriti in occasione della consegna dei riconoscimenti, istituiti e conferiti dall’associazione di anno in anno. Durante il webinar “Quali fioriture per il 2021?”, che aveva l’obiettivo di presentare le nuove proposte per il settore florovivaistico per i prossimi mesi, l’associazione ha proceduto ad affidare  i premi dell’anno 2020: numerose le categorie inserite nella gara che ha coinvolto differenti Comuni in tutta Italia. Due Comuni della Valle d’Aosta si sono aggiudicati il “Marchio di Qualità dell’Ambiente di Vita Comune Fiorito”: sono Etroubles e Introd, il primo nella Valle del Gran San Bernardo, mentre il secondo si trova all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso. 

Per la categoria “Scuola fiorita” il primo premio è andato alla scuola primaria Domenico Savio di Villareggia con il “Progetto Apollo”, mentre il secondo posto è stato raggiunto dalla scuola Piersanti Mattarella di Sinagra (ME). L’associazione ha anche assegnato a due Comuni il premio per la partecipazione dei cittadini alla cura del verde del paese: il primo posto è stato conquistato da Ponzano Monferrato (AL), in particolare dalle associazioni locali Pro Loco e circolo ANCOL, che ad esempio hanno proposto l’iniziativa “Adotta un fiore”. Segue a ruota il Comune di Ingria, in Valle Soana. 

Alla fine del convegno sono state anche presentate le due città italiane candidate per il 2021 al concorso mondiale “Communities in Bloom”: si tratta di un’organizzazione canadese no-profit impegnata nella promozione della responsabilità ambientale, dell’orgoglio civico e della bellezza attraverso il coinvolgimento delle comunità, con un’attenzione peculiare alla valorizzazione delle aree verdi. Per il 2021 le comunità italiane candidate sono Alba e Ingria, entrambe in Piemonte, che parteciperanno alla sfida lanciata da Communities in Bloom. 

Galleria fotografica

Articoli correlati