CUORGNE' - Da sindaco a scrittore. Una grande accoglienza di pubblico con diversi volti noti, sia torinesi che canavesani, ha fatto da cornice alla presentazione del primo libro di Beppe Pezzetto (ex primo cittadino di Cuorgnè) e manager internazionale di lungo corso) che si è tenuta al Salone Internazionale del Libro di Torino.

«Pala e Tequila» è il titolo del romanzo ed è «il diario di un viaggio: una missione in Messico con una pala e una bottiglia di tequila nello zaino, da seppellire in un luogo significativo e spirituale, per compiere una sorta di rito scaramantico, che sarà come la cerimonia del passaggio tra la gioventù e l’età adulta. Avendo la necessità di mettere un po’ di ordine nella sua vita, pure se a trent’anni era già ricca di stimolanti esperienze anche professionali, di amici vicini e lontani, l’Autore sente l’esigenza di guardarsi indietro per fissare un riferimento, purché individuabile, su una mappa. Questo viaggio gli riserverà sorprese e incontri inaspettati con persone che gli regaleranno stimoli per pensare alla propria esistenza in modo diverso. Le descrizioni vivide dei luoghi e delle persone si accompagnano ai riferimenti alle canzoni, a certi modi di dire, ai film e all’ambientazione generale anni Novanta, offrendo una time machine che riporta a quegli anni spensierati. Il finale inaspettato e aperto lascia il lettore in attesa dei successivi sviluppi».

Alla presentazione lo scrittore cuorgnatese ha dialogato con Helena Verlucca (editrice del libro), lo sceneggiatore e regista Diego Amodio, l’attore e doppiatore Andrea Beltramo (tra le altre cose conduttore de L’albero Azzurro). Purtroppo il cantante Alessandro De Santis (vincitore del recente festival Nazionale Musicultura con il gruppo I Santi Francesi) non ha potuto presenziare perché impegnato in sala d’incisione.

Il racconto-romanzo «Pala e Tequila», disponibile in libreria e sulle diverse piattaforme on line, in distribuzione da due settimane sta riscontrando un interesse crescente non solo tra i lettori Canavesani. Beppe Pezzetto ha altresì annunciato una iniziativa legata al libro che avrà carattere di beneficenza, riguarderà l’ambiente e si terrà nel «metaverso»: una sorpresa che verrà svelata nelle prossime settimane. Molte curiosità sul racconto tra cui la possibilità di ascoltare i brani musicali del gruppo di cui negli anni ’90 faceva parte l’autore, sono disponibili sul sito www.palaetequila.it

Galleria fotografica

Articoli correlati