FAVRIA - Sono giorni importanti per la Fidas di Favria. Il sodalizio, da sempre impegnato nel promuovere le donazioni di sangue sensibilizzando soprattutto i giovani sull’importanza di questo bellissimo gesto di altruismo, ha assegnato incarichi e ruoli nel direttivo, dopo le elezioni di fine 2021.

Alle presidenza del gruppo è stato riconfermato Giorgio Cortese. Al suo fianco come vice ci saranno Nicodemo Macrì e Vincenzo Varrese. Morena Zaccaro è stata scelta come responsabile giovani. La segreteria sarà curata da Santina Foresta, mentre il tesoriere sarà Livia Battuello.

Nei panni di revisori dei conti sono stati nominati: Morena Zaccaro, Simona Manca e Roberto Bongera. Benincasa Carmela si occuperà della gestione delle donazioni. I consiglieri sono:  Bartolomeo Caboni, Marita Trinchero, Marco Quondamatteo, Franco Pretari 13, Serafina Varrese e Giovanni Giolitto Deina.

«Sono stati assegnati i ruoli istituzionali di presidente, vicepresidenti, tesoriere e revisore dei conti, ma indispensabile  è l’apporto di tutti anche dei consiglieri – spiega Giorgio Cortese - Anche loro sono parte attiva e importante del gruppo. Purtroppo sarebbe prosaico dare un ruolo a tutti, anche perché i compiti sono intercambiabili e tutti assieme, se uniti, collaborando possiamo crescere e andare avanti». Già calendarizzato il  prossimo appuntamento con le donazioni di sangue: venerdì 4 febbraio dalle 8 alle 11.30 alle ex scuole nel cortile comunale in via Barberis. Per prenotazioni e informazioni: 3331714827.

Galleria fotografica

Articoli correlati