LOCANA - Inaugurato «l'orto didattico» della scuola primaria e secondaria Piero Martinetti di Locana che, per coniugare un’idea di educazione portatrice di esperienza e cultura, è stato progettato nell’ampia area verde della Rsa Ospedale Vernetti. Il progetto è nato dall’idea di voler creare uno spazio all’aperto in cui, dopo due anni di pandemia, fosse possibile svolgere alcune lezioni con i ragazzi promuovendo la sostenibilità, l’educazione ambientale ma anche e soprattutto una transizione educativa che pone al centro la scuola delle opportunità.

Una scuola che insegni a imparare oltre che dalle singole discipline, dal fare e da tutte le realtà del territorio.  L’esperienza e il bagaglio culturale dei «nonni» ospiti presso il Vernetti saranno sicuramente d’aiuto per la crescita dei ragazzi e, condividere uno spazio di «lavoro» collaborativo rappresenterà un punto di forza inclusivo e integrante. È importante sottolineare che la scuola e la Rsa Vernetti collaborano durante l’anno scolastico in più occasioni per festeggiare il natale, il carnevale, la Pasqua. L’esperienza sperimentata, oltre che rappresentare un valido strumento didattico interdisciplinare, rafforza le relazioni tra la scuola, gli studenti, le famiglie e la società civile che opportunamente coinvolta riesce a trasformarsi in comunità educante.

L’orto scolastico è un laboratorio che impegna i bambini tutto l’anno alle prese con terriccio, lombrichi, semi e piantine affrontando temi come quello della biodiversità, dell’ecologia, dell’alimentazione consapevole e del rispetto per la natura. Con una sorta di work in progress l’intento è che negli anni lo spazio in cui si trova l’orto possa ampliarsi e diventare anche un’aula all’aperto in cui poter svolgere outdoor education, un percorso sensoriale per grandi e piccini, uno spazio condiviso con la comunità quale l’orto sociale. Grazie all’ idea dell’orto, in quest’anno scolastico, è stato accettato l’invito dell’Ente Parco del Gran Paradiso a partecipare al progetto «Tutto è connesso – Viaggio verso un mondo sostenibile» che prevedeva la costruzione di un giardino delle farfalle per osservare da vicino il ciclo vitale delle stesse. L’augurio è quello che siano proprio le farfalle ad allietare le giornate degli ospiti del Vernetti impegnati nella cura dell’orto nel periodo estivo per riconsegnarlo ai bambini nel mese di settembre quando saranno richiamati sui banchi di scuola.

All’inaugurazione hanno partecipato: L’amministrazione comunale di Locana, La dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di Pont Canavese, rappresentanti dell’Ente Parco del Gran Paradiso, il Comandante dei carabinieri di Locana, personale e i membri del consiglio di Amministrazione dell’ex Ipab Vernetti, ora trasformato in Rsa di proprietà Comunale, gli alunni e i docenti della scola primaria e secondaria di primo grado della scuola di Locana.

Galleria fotografica

Articoli correlati