SAN GIUSTO CANAVESE - Basta violenze, molestie e femminicidi. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, importante iniziativa dell’Amministrazione comunale di San Giusto Canavese, guidata dal sindaco Giosi Boggio.

Lo scorso 25 novembre 2021, infatti, in piazza Municipio è stata posta all'entrata del Comune una casella postale rossa. Quest’ultima è munita di Qr code tramite il quale ogni donna, lontana da occhi indiscreti ed in totale autonomia e sicurezza, potrà reperire i contatti necessari a cui rivolgersi nel caso necessitasse d’aiuto. Basterà inquadrare con la fotocamera del proprio cellulare il codice presente sulla cassetta per essere indirizzati immediatamente ad una pagina web ad hoc.

Per il paese si tratta di un grande e primo passo per garantire una tutela concreta alle donne in difficoltà o vittime di molestie, aiutandole in maniera facile e sicura a trovare chi possa garantire loro supporto psicologico, fisico e legale. «Ogni donna che lotta contro forme di violenza, siano esse fisiche o psicologiche – aggiungono dal Comune di San Giusto Canavese – potrà inoltre lasciare in anonimo la sua storia.  Grazie a Break The Silence ITA per la preziosa collaborazione nel realizzare questa importante iniziativa».

Galleria fotografica

Articoli correlati