Average Bob, nome d’arte di Robert Van Impe, è un giovane grafico di origini belga. Uno dei tanti maghi del photoshop, il celebre programma che permette di elaborare le immagini spesso finito sotto accusa perché utilizzato a piene mani da celebrità in cerca della perfezione fisica.
 
Lui, dopo aver passato anni a togliere kg, rughe e smagliature creando corpi perfetti, ha scovato una sorta di vendetta, infilando se stesso all’interno di immagini dove, nella realtà, non aveva alcuna possibilità di esserci. Il risultato è una divertente galleria di improbabili fotografie in compagnia di celebrità a cui ha rovinato la foto, o addirittura guastato le locandine di celebri film.
 
Grazie al suo lavoro, Hillary Clinton sembra posargli una mano sulla gamba, mentre David Beckham gli offre una spalla su cui riposare, la regina Elisabetta II lo porta in braccio e gli ex “Brangelina”; Brad Pitt e Angelina Jolie, lo portano in mezzo, sul sellino di una moto. Quasi inutile aggiungere che le sue immagini ritoccate spopolano sui social. (Germano Longo)

Galleria fotografica

Articoli correlati