È un ritorno in grande stile, quello della Festa Patronale di Volpiano, che da mercoledì 23 a martedì 29 giugno offre un fitto calendario di eventi, musica e food, con l’aggiunta dell'immancabile luna park di piazza Madonna delle Grazie.

Musica e piaceri della gola si concentrano in piazza Italia, sotto forma di stand gastronomici regionali (venerdì, sabato e domenica anche a pranzo), accompagnati ogni sera alle 21 da live musicali, a cominciare dalla Rock Cover Parade, settima edizione del concorso per band giovanili organizzato da “Club House” con il patrocinio del Comune.

Si prosegue venerdì 25 con il trascinante show dei Discomania, e sabato 26 con la band EMG-Emergenza, che propone cover di Vasco Rossi e Ligabue: nel pomeriggio è in programma anche la rassegna musicale giovanile Spin-off. Domenica arriva il liscio dell’Ornella’s Group, mentre lunedì sale sul palco Ugo Conti e la sua band, un energico live show in cui l’attore di “Mediterraneo” propone brani dagli Ottanta ad oggi.

Domenica 27 alle 11:15, presso la Chiesa parrocchiale, si celebra la Santa Messa e, al termine, la cerimonia di consegna della Costituzione ai Coscritti 2003. Chiusura della festa martedì 29 dalle 21, con la musica leggera italiana dagli anni ’40 ad oggi della Tikozzi Band e l’elezione di Miss e Mister Coscritti 2003.

Nel fine settimana, sono previste diverse attività collaterali alla festa patronale, con il coinvolgimento dei coscritti del 2003, fra cui il mercatino artigianale.

“Nella speranza che i sacrifici fatti nei mesi passati siano sufficienti a diminuire in modo significativo le possibilità di contagio, e viste le condizioni del nostro territorio, l'estate volpianese si prepara ad un ritorno alla normalità con il programma rinnovato della festa patronale, articolata su più giorni e con più eventi, come avviene dal 2018 – commenta il sindaco Emanuele De Zuanne - a breve comunicheremo il calendario degli eventi dell’estate volpianese, con le “Notti d’estate” di luglio e inizio agosto, la “Festa della birra” di fine agosto, anticipata lo scorso anno nella manifestazione “Volpiano Viva”, e la rievocazione storica di settembre che si sta organizzando in questi giorni. Il ritorno alla normalità richiede la collaborazione di tutti, affinché ci si possa divertire in sicurezza”.

Galleria fotografica

Articoli correlati