Il gioco è sempre stato occasione di aggregazione, divertimento e passatempo, fin dai tempi degli Egizi, che si ritiene facessero scommesse giocando con i dadi. Nel corso dei secoli, il gioco ha vissuto inizialmente dei periodi bui ma poi periodi di estremo rilancio e si pensi, infatti, all’epoca del proibizionismo americano e allo sviluppo successivo di città di gioco come Las Vegas o Atlantic City.

Col passare del tempo il settore ha conosciuto una crescita molto importante, ed uno sviluppo incredibile. Basti pensare allo sviluppo dei casinò online e di tutti i giochi connessi come le slot o le roulette presenti in questo sito. Giocare online presenta numerosi vantaggi, a partire dalla fruizione. La gran parte dei giochi online di maggiore successo consentono di giocare anche dallo smartphone. Questo permette all’appassionato di collegarsi in ogni momento della giornata e da qualsiasi posto lo desideri.

Basta passare davanti alla fermata di un autobus per notare quanto questo sia vero: la gran parte di coloro che attendono la vettura stanno sicuramente giocando con lo smartphone. Non c’è quindi bisogno di avere un computer o di sedersi alla scrivania, e neppure di contattare gli amici per invitarli a giocare.

Internet e alcune importanti innovazioni tecnologiche hanno aggiunto importanti elementi di divertimento alla gran parte dei giochi online. Oggi in Italia chiunque possiede un cellulare e la gran parte dei dispositivi sono smartphone di ultima generazione, con internet super veloce. Grazie a schede video sempre migliori e a connessioni rapide è possibile giocare a giochi più coinvolgenti e interessanti.

Un altro vantaggio del gioco online sta nella possibilità di giocare da soli, ma non solo. Se lo si desidera è possibile in alcuni giochi, incontrare degli amici in rete, o fare nuove conoscenze. In qualsiasi momento del giorno e della notte si può trovare qualcuno con cui condividere la nostra passione. Il gioco non è più per persone solitarie, ma anche per chi ama incontrare sempre nuova gente.

Successo delle console connesse alla rete
Capitolo a parte meritano i giochi per console che, oggi, si svolgono principalmente in rete. La prima a muoversi e a dar inizio, quindi, alla settima generazione di console è proprio colei che per ultima era entrata in questo mondo: la Microsoft. La sua Xbox aveva avuto un discreto successo, di poco maggiore a quello ottenuto da Nintendo con il GameCube ma nettamente inferiore al successo di Sony e della sua Playstation 2. L’anticipare tutti con l’uscita sul mercato di una nuova, incredibile console, appariva a Microsoft come la mossa migliore per cercare di fare grandi numeri fin dall’inizio. Il 22 novembre del 2005 esce ufficialmente l’Xbox 360. L’uscita di questa console apre davvero una nuova era videoludica: non solo le prestazioni grafiche erano eccezionali, ma l’esperienza Microsoft aveva portato allo sfruttamento della piattaforma Xbox Live, per far sì che ogni videogiocatore avesse un account che permettesse il gioco online, poter sbloccare gli obiettivi, di poter scaricare giochi arcade, demo, trailer, spettacoli televisivi, musica e film. Insomma, una vera e propria stazione multimediale. Moltissima attenzione era stata posta da Microsoft anche nel design, infatti la prima Xbox era stata molto criticata, soprattutto in Giappone, in cui la fissazione per l’eleganza e per il peso delle console è uno degli aspetti più importanti; con la nuova Xbox 360 erano stati fatti passi da gigante, ma forse per i giapponesi non era ancora abbastanza: se nei primi giorni del lancio la console Microsoft fece il tutto esaurito praticamente in tutto il mondo, in Giappone l’accoglienza fu piuttosto tiepida. 

Ma le innovazioni non si fermavano di certo qui: il supporto all’alta definizione e il nuovo controller wireless di serie (da molti considerato il controller più comodo ed ergonomico mai creato) erano delle novità mai viste in ambito videoludico (il Wawebird di Nintendo per il GameCube uscì solo successivamente e non era in dotazione con la console), che aprivano, soprattutto la prima tra le due novità citate, a mondi visivi davvero spettacolari. Le console contemporanee permettono di giocare con utenti in giro per il mondo, in maniera comoda e sicura. Ci sono poi i giochi di ruolo, sempre più amati. I giochi di ruolo su PC, i classici MMORPG, si sono molto evoluti negli ultimi anni, diventando davvero dei mondi virtuali in cui allenarsi, crescere e vivere in compagnia di altre persone.

La caratteristica principale di un MMORPG o, in parole comprensibili, gioco di ruolo, è il vivere un'avventura con una storia dove però ci si può muovere liberamente ed interagire con gli altri giocatori senza schemi fissi e in modalità multiplayer.

Galleria fotografica

Articoli correlati