La vita quotidiana è fatta di attese. Attese che si fermano addosso e a volte non sappiamo se aspettare ancora oppure andare via. Attese che forse non arriveranno mai, ma noi non abbiamo il coraggio di lasciare andare. Attese che ci lasciano da soli nella morsa del freddo della nostalgia e del rimpianto, portandosi via la nostra allegria, lasciandoci dentro un rimpianto amaro di come sarebbe stato bello se veramente fossero arrivate.

A Natale le nostre attese ci stanno aspettando, oggi sono loro ad aspettare noi, domani saremo noi quella solitudine. Non lasciamoci distrarre da cose futili, accendiamo all'amore i nostri cuori ed andiamo a prendere chi con tanta pazienza oggi ci aspetta ancora e ricordiamoci che non solo a Natale abbiamo la possibilità di ricevere doni, ma anche tutto l'anno se sappiamo seminare ogni giorno amore per il nostri simili e per il Creato con tutto il cuore.

Permettetemi un pensiero speciale a chi è solo, a chi soffre, ai malati, agli emarginati, ai dimenticati, ai discriminati, a tutte quelle persone che non vediamo nel nostro quotidiano cammino presi come siamo dalla nostra frenesia a volte per cose futili ed inutili. Vi auguro che oggi possiate trovare e scambiare un po' di calore umano anche con una parola di conforto ed un abbraccio virtuale di chi l'incontrate lungo la strada chiamata vita! Ogni giorno e non solo a Natale amare il prossimo è un lusso che non costa niente! Buon Natale. (Blog di Giorgio Cortese)

Galleria fotografica

Articoli correlati