San Giacomo 2020 sarà una Patronale diversa da tutte le precedenti. La pandemia ci ha costretti ad organizzare la Festa Patronale in modo inconsueto, con le restrizioni; il rischio contagio da coronavirus permane e il divieto di assembramento è la regola principale per evitare contagi. 

Sarà ugualmente una “bella” festa in onore del nostro Santo Patrono, sarà un grande abbraccio virtuale tra sacro e profano, senza il tradizionale spettacolo pirotecnico, ma con la fiera commerciale, agricola e del bestiame che, insieme ai tanti eventi religiosi, culturali, musicali, ludici e gastronomici, sancirà la piena ripresa della Città. Il concerto della Filarmonica rivarolese la sera di sabato 25 luglio sarà dedicato a tutte le associazioni e alle numerose persone che hanno contribuito a proteggere e ad alleviare le sofferenze dei cittadini più fragili durante tutto il periodo del Covid.

Sono orgoglioso che i rivarolesi nel momento del bisogno si siano dimostrati così altruisti, disponibili e generosi, con la voglia di guardare avanti senza lasciare indietro nessuno. Auguri a tutta la comunità cittadina perché possa vivere una bella e intensa, seppur “diversa”, Festa Patronale di San Giacomo.

Il sindaco Alberto Rostagno.

Galleria fotografica

Articoli correlati