Il canale culturale della Rai ha programmato per le 21.10 di giovedì 20 febbraio 2020 la messa in onda del documentario realizzato da Masterblack (videoproduzioni), edizioni Atene del Canavese e dell’Associazione Museo dello Storico Carnevale di Ivrea. «E’ un lavoro – spiegano il regista Andry Verga e Gabriella Gianotti, presidente dell’Associazione - dedicato alla più importante manifestazione cittadina, che oltre a essere una festa è storia, cultura, identità collettiva, un momento di aggregazione e di solidarietà che rende lo Storico Carnevale di Ivrea qualcosa di unico per ciò che rappresenta per l’intera Città e per tutti coloro che lo vivono e lo amano».
 
«L’obiettivo del progetto – proseguono Verga e Gianotti - è ambizioso: celebrare il futuro con lo sguardo perso nel passato, narrare il Carnevale come celebrazione e racconto, ma anche un rito della natura che al passo del tempo si trasforma in un rito della cultura. In poche parole: il Carnevale di Ivrea come non lo avete mai visto». La Festa dello Scarlo-Violetta, la Leggenda": un Libro, un Documentario e un Cortometraggio dove storia e tradizione si fondono per celebrare lo Storico Carnevale di Ivrea, ossia il racconto dell’amore per la libertà, che ha come protagonista assoluta Violetta che, grazie al suo coraggio, è diventata
l’orgoglio di un’intera comunità.
 
Il documentario, affianca a storia e l’antropologia (con le interviste a Alessandro Barbero - storico medievista, presentatore TV, Piercarlo Grimaldi - professore ordinario di Antropologia Culturale, Gabriella Gianotti - presidente dell'associazione Museo dello Storico Carnevale d'Ivrea, Claudio Tarditi - professore ordinario di antropologia culturale, Franco Quaccia - dottore di ricerca, Mons. Edoardo Aldo Cerrato - Vescovo d'Ivrea) alla leggenda narrata nella fiction che ha come protagonisti Vittorio Bestoso ed Elisa Lano.

Galleria fotografica

Articoli correlati