IVREA - Matteo Scalarone di Issiglio, della 2H scientifico internazionale a opzione spagnola del Liceo Botta, ha vinto il primo premio per il concorso del logo dell’Erasmus Plus «Unidos por la Mitologia», un’iniziativa internazionale nata sotto l’egida del programma Erasmus Plus e UE, progetto coordinato dall'istituto superiore Alfonso VIII in Spagna con i partner Liceo Carlo Botta di Ivrea e Ginnasio di Vimmerby in Svezia. 

La professoressa del Liceo Botta Maria Dolores Nieto spiega: «In una delle prime fasi del progetto dovevamo creare un logo che fosse riassuntivo delle due mitologie: quella del nord e del sud Europa, quindi mitologia nordica e mitologia classica delle civiltà del mediterraneo è così abbiamo indetto un concorso internazionale. Abbiamo ricevuto 68 progetti grafici per il logo e 5 sono arrivati in finale, di cui 3 del liceo Botta. Infatti oltre al vincitore, ben 2 finalisti: Alessandro Poggio di 2H di Fiorano Canavese e Virginia Cena di 2G, di Strambino».
 
La preside, professoressa Lucia Mongiano, ha espresso le sue felicitazioni: «Il progetto vinto da Matteo rappresenta un traguardo importante per il nostro Liceo impegnato in questo progetto approvato dalla Commissione Europea a fine estate 2020. L’obiettivo principale del progetto è lo scambio di buone pratiche a partire dai contenuti mitologici del Mediterraneo latino e da quelli dei paesi nordici e avrà una durata di 24 mesi. Mi complimento naturalmente con lo studente vincitore, gli studenti finalisti e con la professoressa Maria  Dolores Nieto Acebes, insegnante di Lengua Castellana y Literaturanonché Coordinadora della Sección Española e la professoressa Mariadel Carmen Mena Carrasco, insegnante di Geografia e Historia, responsabile del progetto, che hanno collaborato con la scuola capofila e con i docenti che hanno contribuito alla stesura per la parte italiana».

Galleria fotografica

Articoli correlati