«Magari non arriveremo da nessuna parte. Magari a nessuno interesserà ascoltarci. Però questa scena ormai l'abbiamo vista, stampata come un istantanea a colori nella testa». Sono le parole con le quali i canavesani «The Jab» hanno salutato la straordinaria possibilità di esibirsi, lo scorso 25 settembre, al parco di Monza per «aprire» il concerto di Luciano Ligabue. Su un palco che è già un pezzo di storia per la musica italiana, davanti a centomila spettatori. Un'occasione unica per la band canavesana che per arrivare sul palco di Luciano Ligabue ha vinto un contest creato proprio per scoprire nuove talenti musicali. 
 
Giovanissimi - l'età media è di poco inferiore ai 19 anni - i Jab, originari proprio del Canavese, sono composti da Alessandro De Santis (chitarra e voce principale), Kevin Santoro (chitarra solista), Davide Vigna (basso e cori), Davide Dezzutti (batteria) e  Mario Lorenzo Francese (tastiere e cori): il gruppo, a inizio estate, ha pubblicato il singolo "Regina", primo estratto dall'EP di prossima pubblicazione registrato e prodotto da Erik Calvo e Gabriele Gigli presso il SAG di Ivrea. 
 
Qui sotto la loro esibizione sul palco di Luciano Ligabue. Da brividi. Bravissimi!

Galleria fotografica

Articoli correlati