CHIAVERANO - Ha scelto il Canavese e, in particolare, i boschi della Serra a Chiaverano il buon Caparezza per girare il primo video del suo ultimo album in uscita il prossimo sette maggio. Il video della nuova canzone dell’artista pugliese, già visto da quasi 800mila persone su Youtube, è stato girato nei boschi di Scalveis, località di Chiaverano.

Il pezzo «Exuvia» è anche il titolo dell'album. Il video è stato diretto da Fabrizio Conte e interpretato da Davide Enea Casarin. Tra i ringraziamenti per la realizzazione del videoclip figura il vicesindaco chiaveranese Maurizio Tentarelli. L'amicizia che lo lega al direttore di Polydor-Universal Music ha portato i produttori a scegliere il Canavese per la realizzazione delle immagini. E a breve uscirà il video di un altro artista Universal ambientato a Chiaverano...

«L'Exuvia, in sintesi, è ciò rimane del corpo di alcuni insetti dopo aver sviluppato un cambiamento formale - spiega Caparezza sulla propria pagina Facebook - un calco perfetto, talmente preciso nei dettagli da sembrare una scultura, una specie di custodia trasparente che un tempo ospitava la vita e che ora se ne sta lì, immobile, simulacro di una fase ormai superata. Sulla copertina c’è un simbolo che rappresenta il passaggio da una condizione attuale (cerchio grande) ad una futura (cerchio piccolo) attraverso una serie di spirali (simbolo di morte e rinascita in gran parte delle culture). La mia Exuvia è dunque un personale rito di passaggio in 14 brani, il percorso di un fuggiasco che evade dalla prigionia dei tempi andati per lasciarsi inghiottire da una selva in cui far perdere le proprie tracce. Ho speso davvero tutte le mie energie per poter uscire dalla mia Exuvia ma di questo parlerò a tempo debito».

Galleria fotografica

Articoli correlati