Ventotto edizioni e un programma ricchissimo, quello del Tavagnasco Rock 2017: uno dei festival più longevi e conosciuti in Italia, che si caratterizza per i grandi ospiti, ma anche per il fatto di dare l'opportunità ogni anno a tante giovani band di farsi conoscere dal pubblico, partendo proprio da un palco prestigioso, sul quale nel corso degli anni è passata buona parte della storia musicale della Penisola.

Un'edizione che porta sul palco un musical, La Vie Bohème dell'Orchestra SFOM di Aosta, con una particolarissima rivisitazione rock della grande opera di Puccini; ma anche un'edizione che non dimentica le sue radici e propone lo spettacolo imperdibile “Guitar Mania”, con due musicisti che della chitarra conoscono ogni segreto: Luigi Schiavone (chitarrista di Enrico Ruggeri) e Federico Poggipollini (Litfiba e Ligabue). E poi gli Africa Unite, il gruppo più conosciuto e rappresentativo del reggae made in Italy. Le date? La rassegna prende il via sabato 8 aprile e termina domenica 30 aprile.
L'evento è organizzato dall’Associazione Spazio Futuro (Associazione senza fini di lucro composta interamente da volontari) con il patrocinio della Regione Piemonte e del Comune di Tavagnasco.

Sabato 8 aprile Aosta, Cittadella dei Giovani, dalle ore 15. Rassegna di gruppi valdostani e dalle ore 21 concerto di Cecilia e Carlotta.
Sabato 15 Aprile, Ivrea, ZAC, dalle ore 22. Concerto I FASTI
Sabato 22 aprile, Quincinetto, 5e3=8 (ex Quiete) dalle ore 22. Concerto LOS ANGELES MAY ‘92
Lunedì 24 Aprile, Ivrea, Timeless. Dalle ore 22 Concerto The Marsellus Wallace

Giovedì 27 aprile, Tavagnasco, Palatenda ore 21 Musical “La vie bohème” Rivisitazione Rock dell’opera. Prodotta da Fondazione SFOM Aosta.
La Vie Bohème
Orchestra SFOM direttore: Mauro Gino
Rock-band SFOM direttore: Alessandro Maiorino
Coro SFOM direttore: Davide Benetti
Solisti della classe di vocalità moderna di Paola Mei
voce recitante: Paola Corti
arrangiatori: Mauro Gino Manuel Pramotton Christian Thoma

Venerdì 28 aprile, Tavagnasco, Palatenda ore 21 MIKOL FRACHEY, IRON MAIS, GUITAR MANIA (la storia dei grandi chitarristi rock, con Luigi Schiavone e Federico Poggipollini). Aftershow: CHAW WENT.

Sabato 29 aprile, Tavagnasco, Palatenda ore 21 Sabina Pallini & the Dots, JAMAS, AFRICA UNITE. Aftershow: THE EASY SKANK.

Domenica 30 aprile, Nel pomeriggio: artisti emergenti e dalle ore 21: “Taxi Blues”, “All Becks”, Aftershow con Just Dance.
Dalle ore 14 per tutto il pomeriggio si esibiranno gli artisti emergenti, accompagnati, in ogni angolo della città, da spettacoli d'animazione per bambini, laboratori, mercatini e specialità tipiche.
Dalle ore 21 sul palco i Taxi Blues seguiti dagli All Becks e dai Just Dance.

Informazioni al pubblico: Associazione Spazio Futuro
www.tavagnascorock.com tavarock@teletu.it infoline: 345 6195860

Prevendite:
Bonifico Bancario: Iban IT48W02008 31040 000002460908 Associazione Spazio Futuro, Unicredit Settimo Vittone indicando Nome e Cognome, data del concerto e numero biglietti acquistati.

Prezzi
Giovedì 27 aprile: 5 euro + prev.
Venerdì 28 aprile: 10 euro + prev.
Sabato 29 aprile: 15 euro + prev.
Domenica 30 aprile: gratuito
Abbonamento per tutte le serate: 20 euro + prev.

Galleria fotografica

Articoli correlati