SALASSA - Arriva il kit salva noia. Non solo mascherine e guanti. La ripresa a Salassa inizia con un kit dedicato ai ragazzi dai 3 agli 11 anni. Oltre alla mascherina lavabile per bambini, le famiglie hanno trovato nel kit consegnato dalle volontarie della biblioteca civica anche pennarelli quaderni ed un fascicolo da scoprire. 116 buste, 5 temi diversi per maschi e femmine, costruiti grazie ad un lavoro di coordinamento e sinergia e distribuiti casa per casa. 

Per i più piccoli tanti disegni, per i più grandi esperimenti, origami e ricette. Un modo per sentirsi vicini nonostante la distanza sociale. «L'amministrazione - spiega il sindaco Roberta Bianchetta - in sinergia con le volontarie della biblioteca ha voluto creare un kit "salva noia" per i più piccoli, cercando di riempire le loro giornate unendo la loro fantasia e i pennarelli colorati». Un modo per rendere più leggere le giornate tra scuola a distanza e passeggiate con il contagocce. 

«All’interno - spiega il primo cittadino - troveranno a seconda della classe, una mascherina, disegni, origami, un concorso per la creazione del nuovo logo della biblioteca e la possibilità di scrivere delle favole per descriverci con i loro occhi quello che stanno vivendo. Sono stati forti e bravi e questo è un piccolo gesto che abbiamo voluto fare noi per loro. Li aspettiamo, speriamo presto, tutti in biblioteca con le loro creazioni e con tante nuove idee e attività». (N.a.)

Galleria fotografica

Articoli correlati