Decollo da Sant'Antonio di Castellamonte per il primo «volo aereo» di QC. Un giro veloce per ammirare dall'alto un angolo di Canavese. Per confermare, anche visivamente, che questo territorio è davvero "verde" come vuole la tradizione. Anche in un periodo dell'anno non certo avvezzo ai colori della primavera. Le immagini che seguono sono un breve "diario" di questo sguardo dal cielo. Castellamonte, Torre, Ozegna, Vidracco sono solo alcuni dei centri abitati che si scorgono dall'alto.

Si nota anche la bellezza di alcuni paesi, forse "dimenticati" quando si parla del bel Canavese. C'è anche qualche scatto di "attualità". La discarica di Vespia in tutta la sua "imponenza" (rispetto al territorio circostante), la pedemontana che "buca" la collina di Baldissero, la stessa provinciale che gira ai piedi della Valchiusella per portare nell'eporediese. E poi, ovviamente, il centro storico di Castellamonte, fino al passaggio sul torrente Orco. 

Galleria fotografica

Articoli correlati