Alpette diventa nei prossimi giorni sede di un camp invernale promosso all’interno del piano territoriale integrato GraiesLab, finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Alcotra Italia Francia. Da lunedì 9 a venerdì 13 dicembre, il camp si rivolge a giovani francesi e italiani tra i 18 e i 25 anni ed è un’occasione per sviluppare competenze di autoimprenditorialità, business planning e marketing digitale: prevede testimonianze di imprenditori, tecniche per lo sviluppo di una start up, attività divertenti, sempre con l’accompagnamento di docenti e coach professionisti.

Si potrà imparare a valorizzare il proprio potenziale, sviluppando abilità trasversali con modelli concreti per costruire una startup ma anche per promuoverla con le digital strategies come il digital marketing ed il social media marketing. È anche prevista una giornata di sperimentazione living lab, con l’obiettivo di co-creare insieme ai partner del piano transfrontaliero la piattaforma web del progetto utilizzando metodi partecipativi e tecniche di rapid prototyping.

Per i partecipanti è tutto gratuito: alloggio, pasti, attività al Guest House Spazio Gran Paradiso di Alpette: il programma sarà condotto dalla Fondazione Piazza dei Mestieri, che da sempre si occupa di sviluppare il potenziale dei giovani, anche in ambito imprenditoriale e il cui obiettivo è quello di creare un punto di aggregazione giovanile dove si possa sperimentare un approccio positivo alla realtà, dall’apprendimento al lavoro, dal modo di usare il proprio tempo libero alla valorizzazione dei propri talenti.

Galleria fotografica

Articoli correlati