L'amministrazione Comunale di Borgaro ha approvato il progetto definitivo-esecutivo di una pista ciclopedonale protetta per collegare Borgaro con Caselle. Progetto che rientra nell’ambito del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile «Casa-scuola e casa-ufficio». «La pista ciclopedonale partirà dai campi sportivi di via Italia e arriverà a Caselle, permettendo ai cittadini, a chi ama andare a piedi, a chi ama andare in bicicletta, di poterla raggiungere in assoluta sicurezza. In questo modo, gran parte del nostro territorio sarà coperto dalla pista ciclopedonale», spiega l’assessore allo sport, Fabrizio Chiancone.

Il progetto ha un costo complessivo di 380mila euro, con un finanziamento dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare pari a 162mila euro, di cui 120mila per il Comune capofila di Borgaro e 42mila a favore del comune di Caselle. «Dopo aver pensato al calcio, al calcetto, al basket, al volley, all’atletica, al tennis, ora è tempo di chi va a piedi e in bici. Perché il nostro progetto di una città sempre più a misura di persona e con una connotazione sempre più sportiva va avanti».

Galleria fotografica

Articoli correlati