Mercoledì 8 gennaio alle ore 16 l’Arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, incontra i lavoratori della Martor presso la sede a Brandizzo, via Cena 65, per condividere con loro preoccupazioni, difficoltà ed eventuali possibilità. «La Chiesa di Torino continua a monitorare con preoccupazione l’evolversi della situazione del mondo del lavoro che vede sempre più colpita l’area metropolitana torinese - fanno sapere dalla diocesi - è ormai sempre più urgente avviare una nuova fase di dialogo e di concreta azione che porti a costruire un futuro inclusivo, sostenibile e solidale, dove il lavoro continua ad essere la prima leva dello sviluppo». Pertanto la diocesi rilancia con forza la proposta di avviare un tavolo di riflessione operativa sviluppo e sul lavoro nel nostro territorio con tutti gli enti, soggetti, istituzioni e associazioni interessate a portare il proprio contributo.

Galleria fotografica

Articoli correlati