Galleria fotografica

BUROLO - Sciopero di due ore e presidio, questa mattina, mercoledi 5 aprile 2023, davanti al Carrefour di Burolo. Alcuni lavoratori hanno dato vita al presidio in solidarietà della collega licenziata nei giorni scorsi. La donna, secondo l'azienda, avrebbe bevuto una lattina di birra durante il servizio (link sotto).

La Uil Tucs ha promosso l'iniziativa a sostegno della lavoratrice licenziata chiedendo a Carrefour Italia di ritirare il licenziamento e riprendere i normali rapporti con il sindacato e i dipendenti. La lavoratrice, una donna di 53 anni che da 20 lavorava in quel centro commerciale, ha smentito di aver bevuto durante il servizio. Inizialmente è stata sospesa e successivamente licenziata.

Nel video le parole di Luca Sanna, funzionario della Uil Tucs, che sta seguendo il caso della dipendente Carrefour di Burolo. Al sindacato, tra l'altro, non risultano episodi pregressi a carico della dipendente licenziata.