Dopo le forti piogge dei giorni scorsi, i tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi sulle strade del territorio metropolitano, alcuni conclusi, altri in corso di realizzazione, per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro.

Si tratta di lavori legati a pulizia strade, taglio alberature, rappezzature e ripristini di danni alla sede bitumata, pulizia ponti da alberi rimasti depositati, oltre a interventi per sgomberare le strade da alcune frane di una certa entità, come quelle cadute sulle strade provinciali 31 di Monastero, 42 del Santuario di Belmonte e 64 della Valchiusella.

Tra i problemi più evidenti rimane il guado di Zucchea sul torrente Pellice, lungo la provinciale 152 al confine tra i Comuni di Cavour e Vigone, che è stato gravemente danneggiato dalla piena. «Purtroppo - spiega il consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici e alle infrastrutture, Antonino Iaria - non è ancora possibile stimare compiutamente i danni e le modalità di ripristino fino a quando i livelli idrici non lo consentiranno».

Galleria fotografica

Articoli correlati