L'amministrazione comunale di Castellamonte, questa sera in municipio, ha nuovamente spiegato la situazione del cantiere di piazza Repubblica dove sta sorgendo, al posto della vecchia palestra, una nuova palazzina con box interrati. Dopo le polemiche della scorsa settimana, seguite al consiglio comunale e agli attacchi del Movimento 5 Stelle (articoli sotto), l'amministraizione del sindaco Mazza ha ribadito la bontà delle ultime modifiche al progetto originale, pensate per «mettere una pezza» ad un intervento privato voluto e approvato dalla precedente amministrazione. Intervento sul quale, a detta del sindaco, le possibilità d'intervento da parte di Palazzo Antonelli erano ormai ridotte al lumicino.

Dopo aver nuovamente ribadito le intenzioni dell'amministrazione comunale, con i responsabili della ditta Bracco presenti, il sindaco ha presentato il rendering della costruenda palazzina, già inserita nel contesto di piazza Repubblica. Prevista, come si nota anche dalle immagini, una rampa monta-auto che porterà i mezzi dei proprietari dei box interrati direttamente sotto la piazza. Proprio sull'eliminazione della discesa verso i garage, che si sarebbe affacciata sulla via che porta all'ingresso della scuola elementare, si sono concentrate le modifiche al progetto e, successivamente, gli scontri in consiglio comunale.

Qui sotto i rendering di come sarà piazza Repubblica, dal lato della Casa della Musica, quando l'intervento della nuova palazzina sarà ultimato.

Galleria fotografica

Articoli correlati