CASTELLAMONTE - Sarà Nella Falletti la candidata a sindaco della lista civica sostenuta dai partiti di centrodestra alle prossime amministrative di Castellamonte. L'ufficialità è questione di giorni ma i partiti e i gruppi politici che fanno riferimento a quell'area (in opposizione nel corso della precedente amministrazione) hanno scelto.

La figura di Nella Falletti, già assessore alla cultura di palazzo Antonelli e con una lunga esperienza in Comune, risponde ad alcuni requisiti che il gruppo ha ritenuto essenziali. A partire dalla possibilità di andare alle urne, il 20 e 21 settembre, con una lista unica per l'area di centrodestra. Resterebbero fuori dai giochi, al momento, l'ex vicesindaco Giovanni Maddio e Davide Trettene che, non più tardi di due settimane fa, avevano lanciato un appello all'area di centrodestra per arrivare alle urne con una lista unitaria.

L'appello sembra sia stato colto ma gli interpreti, evidentemente, saranno altri. Si va quindi ad un testa a testa tra Nella Falletti e Pasquale Mazza, il sindaco uscente (commissariato dopo tre anni di amministrazione) che a giorni confermerà la sua candidatura e i nomi che faranno parte della lista.

Galleria fotografica

Articoli correlati