Paolo Mascheroni, ex sindaco di Castellamonte, sarà tra i candidati al consiglio regionale in occasione delle prossime elezioni di maggio per la Regione Piemonte. «La decisione sulla candidatura è nata a seguito della richiesta dell'onorevole Vito Bonsignore - spiega Mascheroni - l'Udc, quale erede della Democrazia Cristiana nella quale sono stato tesserato sin da giovane, è il partito che meglio rappresenta i miei ideali e valori. L’intenzione è quella di impegnarmi per lo sviluppo del territorio, il lavoro, la valorizzazione delle bellezze naturali del Canavese (tra cui il Santuario di Belmonte patrimonio dell’Unesco)».

Geometra libero professionista con studio a Castellamonte, Mascheroni è stato sindaco della città della ceramica tra il 2007 e il 2017 per due mandati. Consigliere comunale in precedenza, consigliere della comunità montana Valle Sacra, presidente dell’assemblea dei sindaci del Consorzio Canavesano Ambiente. E' stato anche presidente dell’Unione Montana Valle Sacra dal 6 maggio 2016 all'undici giugno 2017.

«Per quanto riguarda Castellamonte, il mio impegno sarà rivolto verso il miglioramento del problema dei trasporti e viabilità ed in particolare il collegamento tra Castellamonte e Torino con i mezzi pubblici ed una risoluzione alla viabilità verso Ivrea ed in modo particolare riguardo il Ponte dei Preti. Inoltre intendo impegnarmi per il recupero, riqualificazione e valorizzazione dello stabile dell’ex ospedale di Castellamonte».

Galleria fotografica

Articoli correlati