L'Assessore alla Pubblica Istruzione Chiara Faletto ci scrive: «Continua anche quest'anno il percorso intrapreso dalla nostra amministrazione rivolto alla sensibilizzazione contro la Violenza sulle Donne. Certi che, condividerlo con i giovani sia un buon passo per scavalcare gli stereotipi di genere a vantaggio di una società migliore e libera da ogni tipo di violenza, oggi anno proponiamo un progetto didattico specifico».Questa volta, grazie anche al Liceo Artistico e alla Casa delle Donne di Ivrea e Canavese - infatti è proprio da alcuni racconti scritti da Alice D'Oro, una giovane studentessa in Giurisprudenza e volontaria della Casa delle Donne prende vita il Progetto Scarpette Rosse 2019. 
 
Successivamente alla lettura dei racconti, i ragazzi della Sezione Design Ceramica hanno realizzato n. 10 artefatti ceramici che andranno ad arricchire l'arredo urbano della Città ed i ragazzi di Grafica hanno elaborato tutte le immagini grafiche legate ai racconti. In ogni elaborato è stata inserita la scarpetta rossa o un particolare di colore rosso, simbolo della campagna di sensibilizzazione. 
 
Continua l'Assessore: «Con grande piacere, Roberto Perino, artista e ceramista Castellamontese, che ha sempre dimostrato grande sensibilità su questo argomento, decide di donare l'intero primo premio vinto al Concorso Ceramics in Love 2018 legato alla Mostra della Ceramica, dando così la possibilità di riconoscere dei premi di merito a 6 studenti per le migliori opere modellate e per le migliori illustrazioni grafiche e di sostenere la stampa di n. 200 copie della rinnovata raccolta di racconti di Alice D'Oro Racconta la mia Libertà – Storie di Donne che imparano a Volare, per permettere una raccolta fondi a sostegno della Casa delle Donne di Ivrea e Canavese».
 
Proprio in questi giorni aprirà a Cuorgné un nuovo sportello della Casa delle Donne e questa iniziativa vuole andare a rafforzare e sostenere quanto sia importante e prezioso il contributo che danno le volontarie per aiutare le donne e le loro famiglie coinvolte in questi spiacevoli episodi. Siete tutti attesi a prendere parte all'evento che si terrà il 24 novembre 2019 ore 15.30 presso il Centro Congressi Martinetti, l'apertura della giornata sarà curata dal Coordinamento Donne Spi CGIL Alto Canavese, sempre disponibili a sostegno di questo delicato tema con "Le parole sono Pietre". (F.b.)

Galleria fotografica

Articoli correlati