Un pesce d'aprile ben architettato quello di cui si discute in queste ore a Castellamonte. Stamattina nella città della ceramica (foto sotto) sono comparsi alcuni manifesti con l'annuncio della nascita del Comune autonomo di Spineto, frutto della fusione tra i Comuni di Castellamonte, Baldissero Canavese e Passerano Marmorito (!). Comune che, ovviamente, prenderà vita a far data dal primo aprile.

«Tutti i cittadini che vorranno esprimere il loro parere negativo per questa operazione - spiegano nel volantino - possono recarsi presso il locale bar posto nella piazza principale del proprio Comune di residenza. Il personale dell'esercizio farà tesoro di tali lamentele. I sindaci degli attuali Comuni di Castellamonte, Baldissero Canavese e Passerano Marmorito saranno i candidati a sindaco del nascente Comune di Spineto».

C'è di più (oltre al test psico-attitudinale e alle impegnative prove fisiche per diventare sindaco): «Buona parte delle somme risparmiate con la fusione saranno utilizzate per l'acquisto di otto cannoni per l'innevamento artificiale, investimento necessario al fine di poter mantenere in efficienza i mezzi destinati alla pulizia delle strade durante il periodo invernale. Non è da escludere che l'investimento possa essere utilizzato per far diventare il Comune di Spineto una prestigiosa località sciistica internazionale».

Galleria fotografica

Articoli correlati