La Città di Cirié celebra il “Giorno del Ricordo 2020” con alcune iniziative pensate per stimolare la riflessione su tutte le persecuzioni, di ieri e di oggi, invitando tutti, a partire dalle nuove generazioni, a non dimenticare le vicende legate al confine orientale italiano nel secondo dopoguerra.
 
Martedì 18 febbraio 2020, alle 20.30, sarà proiettata in Biblioteca A. Corghi la seconda parte del documentario “Esodo. L’Italia dimenticata”, nell’ambito del ciclo “Per non dimenticare”, proposto ogni anno per celebrare le Giornate della Memoria e del Ricordo, per mantenere viva l’attenzione su queste tematiche molto importanti, e purtroppo sempre attuali.
 
Il documentario, a cura dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia e Centro Studi Padre Flaminio Rocchi, narra la storia delle foibe e dell’Esodo e i sacrifici degli italiani strappati alla propria Patria. La serata è a entrata libera e gratuita.
 
Il cantante e attore Simone Cristicchi porterà invece sul palco del Teatro Magnetti, alle 21.00 di giovedì 20 febbraio 2020, lo spettacolo “Esodo - Racconto per voce, parole ed immagini”, parte della Stagione Teatrale 2020 della città di Cirié. I biglietti sono andati esauriti nel giro di poche settimane, a dimostrare l’interesse e la sensibilità dei cittadini.

Galleria fotografica

Articoli correlati