CIRIE' - Come per gli anni passati, Ciriè ha aderito al progetto cofinanziato dalla Regione Piemonte per la Lotta alle Zanzare nelle aree maggiormente soggette a infestazioni, con particolare riguardo al controllo delle specie esotiche che, negli ultimi anni, hanno incrementato la loro presenza sul territorio regionale. Fino al prossimo autunno tecnici dell'Ipla, l'Istituto per le piante da legno e l’ambiente, incaricati dalla Regione Piemonte dell’attuazione degli interventi, monitoreranno in diversi punti del territorio la presenza degli insetti, dalle fasi larvali agli adulti, e procederanno ai trattamenti, con prodotti a basso impatto ambientale innocui per l’uomo e gli altri animali, dei focolai che verranno identificati sulle aree pubbliche. Anche i singoli cittadini potranno richiedere un sopralluogo di verifica della presenza di eventuali focolai all’interno delle aree private.

Tutti possono contribuire a ridurre le molestie arrecate da questi insetti nel periodo estivo, nel rispetto dell’ambiente senza ricorrere a prodotti nocivi, adottando e diffondendo alcune semplici cautele. Personale dell'Ipla sarà inoltre presente sul territorio, ad esempio in occasione dei mercati, per fornire a chi ne farà richiesta ogni utile informazione ed approfondimento. Sul sito: zanzare.ipla.org o alla pagina www.facebook.com/zanzare.ipla è inoltre possibile scaricare documentazione specifica per le diverse esigenze. Per richiedere un sopralluogo del tecnico per ricercare i focolai e avere indicazioni i cittadini possono inoltre contattare il Numero Verde 800171198 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Galleria fotografica

Articoli correlati