COLLERETTO GIACOSA - L'Its Biotecnologie guarda al futuro dei suoi giovani e rafforza la sua compagine associativa con l’ingresso di importanti aziende del settore delle Life Sciences, ponendosi sempre più come ponte fra la scuola e le imprese. Accanto ad alcuni dei grandi nomi della farmaceutica come Bracco Imaging e AAA-Novartis che avevano aderito alla Fondazione ITS già a fine 2019, si sono aggiunte nel corso del 2020 la RBM-Merck Serono e, in dicembre, la Progetti Medical, importante realtà operante nel settore delle apparecchiature medicali. N

«Oggi un semplice perito non basta - afferma Fulvio Uggeri, Presidente della Fondazione ITS e Senior Advisor in Bracco Spa - le aziende cercano risorse capaci, che sappiano ad esempio applicare tecnologie 4.0 a dispositivi e farmaci smart». Quest’anno i corsi avviati dalla Fondazione ITS Biotecnologie in Canavese sono due: uno, più consolidato, verte sui Sistemi Qualità nelle produzioni biotecnologiche, con una nuova unità formativa in nutraceutica e cosmeceutica, e forma Tecnici di laboratorio con una marcia in più. L’altro, è la novità di quest’anno: le Applicazioni Biotech per le produzioni sostenibili e i materiali innovativi. 

«Le competenze biotech sono necessarie anche al di fuori dello specifico comparto – aggiunge Anna Forlenza, Direttrice della Fondazione - con il Green Deal europeo, i principi dell’economia circolare saranno sempre più al centro dell’attenzione delle imprese”. Entrambi i corsi si svolgono presso la sede di Colleretto Giacosa, dove la Fondazione ha aperto da qualche mese la sua nuova sede operativa principale presso il Bioindustry Park del Canavese in nuovi spazi attrezzati. I percorsi formativi biennali post diploma, della durata di 4 semestri per un totale di 1.800 ore, di cui almeno 640 ore di stage presso aziende leader nel settore in Italia e/o all’estero, sono fortemente orientati all’inserimento lavorativo, in linea con la costante evoluzione tecnologica dell’area delle Life Sciences».

Le iscrizioni ai corsi sono ancora aperte. Per informazioni è possibile consultare il sito www.its-biotecnologiepiemonte.it nella sezione Avvisi, scaricare il bando e tutti i documenti necessari per l’iscrizione da inviare a info@its-biotecnologiepiemonte.it entro il 24 gennaio prossimo.

Galleria fotografica

Articoli correlati