Sabato 21 dicembre alle ore 10,30, nell'ex chiesa della Santissima Trinità di Cuorgnè, alla presenza del Consiglio di Amministrazione dell’Ente composto dal Presidente, Maria Carola Peradotto, e dai consiglieri Giuseppe Pezzetto (Sindaco della città di Cuorgné), Monica Comuzzi (Dirigente Istituto Comprensivo di Cuorgnè), Ferdinando Terrando e Laura Ronchetto, presenti i presidi degli istituti frequentati dai premiati e i sindaci dei Comuni di residenza, saranno consegnati a studenti meritevoli residenti nei Comuni delle ex Comunità Montane Alto Canavese, Valli Orco e Soana e Valle Sacra, i premi di studio banditi dall’Ente Morale Giusto Morgando per l'anno scolastico 2018/2019.

Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè: l’avvocato Giusto Morgando, la signora Lucia Frasca, i coniugi Maria e Domenico Vernetti, il dottor Oreste Vezzetti, la Famiglia Rovetti, i coniugi Ada e Oreste Primo, i coniugi Domenica e Battista Bertoldo, i coniugi Giovanna e Domenico Magnino, la Maestra Giuliana Magnino e da contributi concessi dalla Città di Cuorgnè.

A fronte delle 21 domande pervenute saranno consegnati 17 premi.
16 premi da 500 euro ai seguenti studenti degli Istituti di Istruzione Superiore: per l’istituto «25 Aprile-Faccio» di Cuorgnè: Ramli Salwa, Ramli Asmae, Vieta Vanessa, Carvelli Beatrice, Vittone Niccolò, Celeste Nicole, Di Gennaro Chiara, Oliverio Desiree, Graziano Lemuel, El Marzoui Jasmina, El Marzoui Inas, Cirio Stefano.
Per il Liceo Linguistico “Carlo Botta” di Ivrea: Gianola Serena, Chang Ying, Gianola Jessica.
Per l’Istituto d’Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese: Carvelli Beatrice, El Marzoui Jasmina, Goglio Cristina.
Due premi da 500 euro per i Laureandi: Anglesio Farina Claudia e Trocino Marta.

Durante la stessa cerimonia saranno assegnati quattro contributi da 500 euro all'Associazione Mastropietro, parrocchia di  San Dalmazzo, "Una casa per gli Amici di Francesco", Biblioteca Civica (per la Sezione Ragazzi) e due contributi da 1000 euro alla scuola primaria “Aldo Peno” di Cuorgnè e alla scuola secondaria statale “Cena” di Cuorgnè. Inoltre verrà consegnato un premio da 500 euro intestato alla “Maestra Giuliana Magnino” per la realizzazione di un progetto di arricchimento dell’offerta formativa rivolta agli alunni dell'Aldo Peno di Cuorgnè.

Galleria fotografica

Articoli correlati