IVREA - «La risposta all’interrogazione della nostra deputata Jessica Costanzo - afferma Massimo Fresc, consigliere comunale del M5S a Ivrea - non fa che confermare l’allarme sull’ex-colosso del Facility management con sede in via Di Vittorio. Come gruppo consiliare M5S a Ivrea, terremo alta l’attenzione sulla vicenda Manital e in particolare sulle ripercussioni nei confronti dei lavoratori del nostro territorio interessati dalla procedura fallimentare. Siamo in continuo contatto con i deputati del territorio e seguiamo da vicino la procedura di amministrazione straordinaria».

«Dall'insolvenza della controllante Manitalidea - continua Fresc - si è purtroppo scatenato un effetto-domino: a cascata c’è stata l'insolvenza del consorzio, che a sua volta non ha quindi più pagato i diversi consorziati coinvolti nelle attività produttive, i quali non hanno potuto pagare le maestranze. Siamo vicini alle migliaia di lavoratori privati del loro stipendio per troppi mesi, e non abbasseremo la guardia finché tutto l’insoluto non sarà stato debitamente versato», conclude Fresc.

Galleria fotografica

Articoli correlati