Storico ballottaggio, domani, a Ribordone, 48 residenti in alta Valle Orco. Al primo turno due sfidanti su tre hanno concluso in parità: 19 voti ciascuno. Circostanza che, nonostante l'esiguo numero di abitanti, prevede un obbligatorio turno di ballottaggio per decidere il nuovo sindaco del paese. Al pari dei capoluoghi di provincia che domenica 9 giugno saranno richiamati alle urne. Si sfidano il sindaco uscente Guido Bellardo Gioli e il concorrente Paolo Chiolerio, 19 voti pari al primo turno. Una scheda nulla ha fatto la differenza. La terza lista, quella di Sabrina Cresto Ferrino, ha ottenuto solo due voti ed è quindi fuori dal ballottaggio. Si vota solo domenica dalle 7 alle 23. Subito dopo si procederà allo scrutinio e Ribordone, salvo imprevisti, avrà il suo nuovo sindaco.

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLE COMUNALI IN CANAVESE COMUNE PER COMUNE

Galleria fotografica

Articoli correlati