L'Isis non ha avuto voce in capitolo. Ma il Comune di Favria ha deciso comunque di installare un "portale" metallico in via Garibaldi per evitare il passaggio dei camion nel centro storico del paese. E non certo per la paura degli attentati, quanto per il costante afflusso di mezzi pesanti che vanno puntualmente ad incastrarsi tra i balconi della via, finendo per abbatterli. E' successo diverse volte negli ultimi mesi così il Comune ha deciso di correre ai ripari. I lavori, a sorpresa, sono iniziati questa mattina all'ingresso di via Garibaldi.
 
La soluzione, probabilmente molto efficace, è anche decisamente brutta. E infatti sono già piovute diverse critiche da parte dei residenti e dei commercianti della zona. Qualcuno aveva anche proposto delle fioriere per ridurre la carreggiata in larghezza e costringere i camion a passare altrove. Tra l'altro la viabilità attuale, in teoria, già non permette il passaggio dei mezzi pesanti in centro: solo che i divieti (anche a causa degli inevitabili mancati controlli) non vengono rispettati. La sbarra, inoltre, come hanno segnalato alcuni residenti, si trova a pochi centimetri da alcuni balconi e potrebbe anche essere utilizzata da malintenzionati per entrare nelle case di via Garibaldi...
 
Basterà il portale metallico che limita l'altezza dei mezzi in transito a risolvere il problema? Lo scopriremo nelle prossime settimane...

Galleria fotografica

Articoli correlati