«Io rispetto il ciclista»: ecco il motto della campagna di sensibilizzazione per la sicurezza dei ciclisti. Testimonial d'eccezione l'atleta eporediese Guinnes World Record, Paola Gianotti, la quale presenzierà all'inaugurazione dei nuovi cartelli stradali il prossimo 16 dicembre alle ore 11 presso la sede del Grap di Pasquaro a Rivarolo. Seguirà un incontro con alcune classi delle scuole cittadine.
 
I nuovi cartelli stradali, voluti dall'amministrazione comunale, hanno l'obiettivo di sensibilizzare gli automobilisti alla sicurezza dei ciclisti e di tutti gli utenti della strada. Un obiettivo che, infatti, sta molto a cuore all'atleta, la cui azione di mobilitazione ha portato all'inserimento di un nuovo comma: il 2-bis dell’articolo 149 del codice della strada, in riferimento alla distanza di sicurezza tra veicoli.Il comma in questione, ora in attesa di approvazione parlamentare, recita: «Durante la marcia i veicoli devono mantenere una distanza laterale dai ciclisti di almeno 1,50 metri». 
 
In base agli ultimi dati disponibili nel 2017 si sono registrati 17.521 incidenti che hanno visto coinvolti mezzi a motore con ciclisti, con 254 morti ed un numero significativo di decessi anche tra i bambini tra i 10 e i 14 anni. Di contro, l’uso della bicicletta dovrebbe essere incentivato perché permette di migliorare la qualità della vita grazie alla riduzione del tasso di inquinamento, porta al miglioramento della salute grazie all'attività motoria e conduce ad una miglior mobilità urbana, senza trascurare il suo 
impatto sociale ed economico. 
 
Di conseguenza, la campagna di sensibilizzazione, finalizzata al rispetto del ciclista e degli utenti “deboli” della strada, deve diventare una campagna di civiltà che ogni cittadini dovrebbe sostenere, affinché tutti coloro i quali usano la bicicletta per andare a scuola, al lavoro, a fare la spesa o semplicemente per muoversi in libertà, senza inquinare, possano continuare a farlo in totale sicurezza. (L.r.)

Galleria fotografica

Articoli correlati