Si è svolto domenica un banchetto informativo, nel centro di Ivrea, ad opera dei militanti eporediesi di CasaPound. Igor Bosonin, referente del movimento per il Canavese, già candidato sindaco alle scorse elezioni, si dichiara entusiasta della risposta degli eporediesi.

«Dopo la campagna elettorale c’è stato un interesse crescente nei confronti di CasaPound, le nostre iniziative ed il nostro impegno vengono premiati dai cittadini e questo ci riempie di orgoglio e ci fa capire che la strada intrapresa è quella giusta. Dopo le elezioni sono spariti tutti i partiti, tranne CasaPound che ogni mese aiuta con pacchi alimentari e assistenza legale decine di famiglie eporediesi in difficoltà».

Matteo Rossino, responsabile provinciale di CasaPound, analizza la crescita del movimento nella provincia di Torino: «Siamo un partito in continua espansione ed evoluzione, abbiamo nuclei attivi nel Canavese e in molti paesi della provincia di Torino tra cui Settimo Torinese, Chivasso, Venaria Reale e Rivoli. Questa crescita è maturata con un impegno costante, 365 giorni all’anno e non solo durante il periodo elettorale».

Galleria fotografica

Articoli correlati