Il Comune di Ivrea invita ad utilizzare con molta prudenza e moderazione i fuochi d'artificio. Con l’arrivo delle festività di fine anno ritorna la pratica dell’utilizzo di fuochi d’artificio, che porta con sé conseguenze di non poco conto sia per le persone che per gli animali e l’ambiente. L’utilizzo dei giochi pirotecnici infatti può causare infortuni alle persone, con particolare riguardo a bambini e anziani, mentre il rumore del loro scoppio e gli effetti luminosi spaventano i nostri amici animali, portandoli a perdere l’orientamento e a fuggire in strada, causando dunque un ulteriore pericolo per loro stessi e per gli automobilisti. Infine, anche a livello ambientale questi manufatti possono imbrattare gli edifici e i loro residui sono una fonte di sporcizia o addirittura di pericolo se inesplosi.

I cittadini sono dunque invitati ad evitare l'utilizzo di fuochi d'artificio o altri giochi pirotecnici nei luoghi di aggregazione o comunque in tutti quelli affollati, nelle aree a rischio di propagazione degli incendi, nei pressi di ospedali, scuole, luoghi di culto o, comunque, nelle vicinanze di monumenti, edifici o aree a valenza storica, archeologica, architettonica, naturalistica o ambientale, prestando, in ogni caso la massima attenzione alla presenza di bambini o di altri soggetti fragili, che dovranno sempre essere tenuti a debita distanza dall'area di utilizzo dei fuochi e comunque in condizioni di massima sicurezza.

«Si ricorda il divieto assoluto di utilizzo dei fuochi illegali, non marchiati CE o non acquistati in negozi e rivendite autorizzate, appellandosi al senso civico e di responsabilità di ognuno, per un uso corretto e consapevole dei fuochi d'artificio sempre, e soprattutto durante le feste di fine anno, limitandone il più possibile l’utilizzo», fanno sapere dal Comune di Ivrea.

Galleria fotografica

Articoli correlati