IVREA - Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell'associazione Rosse Torri di Ivrea in merito alla situazione dello Zac!. Comunicato firmato per il direttivo dalla presidente Lisa Gino.

«La situazione in cui, da quasi un anno, si trova la Cooperativa ZAC! non può non trovarci solidali, soprattutto dopo le ultime cavillose vicende che allungano ancora i tempi di una possibile risoluzione, con l’amministrazione cittadina che appare impegnata a perdere tempo tirando fuori dal cilindro sempre nuovi incredibili impedimenti. Come associazione che si occupa di cultura, sentiamo e condividiamo la preoccupazione per le difficoltà che la Giunta Comunale riserva a questa realtà cittadina, dovute a una sterile battaglia verso coloro che non sono graditi a una parte politica, molto influente nella maggioranza.

Ci sconcerta oltremodo la cecità con la quale la Giunta si ostina a piegarsi alla volontà di pochi e a non voler riconoscere l’enorme valore del lavoro svolto dalla Cooperativa ZAC! all’interno di un’area vulnerabile della città, lavoro che qualsiasi altra amministrazione cittadina avrebbe incoraggiato, in quanto meritevole di portare avanti non solo un progetto di economia di prossimità
utile e benefico per tutto il territorio, ma anche per il fatto che la Cooperativa dà lavoro a ben 12 persone.

L’Associazione Rosse Torri condivide i valori dello ZAC! e ci tiene ad esprimere pubblicamente la massima solidarietà e si augura che questa incresciosa vicenda trovi presto una soluzione di buon senso».

Galleria fotografica

Articoli correlati