Alessandro Giglio Vigna, deputato della Lega, ha scritto una lettera di ringraziamento alle forze dell'ordine per il lavoro di sicurezza e ordine pubblico messo in campo sabato scorso in occasione delle diverse manifestazioni andate in scena nel centro di Ivrea. «Ho scritto una lettera di ringraziamento per il lavoro fatto nel preservare la sicurezza di cittadini e commercianti nella complicata giornata di sabato 1 giugno al vicequestore Giorgio Pozza, al comandante della polizia municipale Alberto Pizzocaro e all'assessore Giuliano Balzola», conferma Giglio Vigna. La lettera è stata sottoscritta anche dal consigliere regionale Andrea Cane.

«Nel pomeriggio di sabato un drappello di una quarantina di esponenti dei centri sociali di Torino sono venuti ad Ivrea per inscenare una contro manifestazione ad eventi di estrema destra. Tale contro manifestazione, a giudicare dallo schieramento di forze di polizia presenti in città, denotava non poche preoccupazioni. Stigmatizziamo il comportamento dei centri sociali che per tutto il corteo hanno gridato auguri di morte al Ministro Salvini, disapproviamo altresì il comportamento di alcune associazioni e partiti eporediesi che con l'escamotage di "non manifestare con i centri sociali ma a poca distanza e in differita di qualche minuto" hanno provato a prendere le relative distanze: a nostro parere questo è stato solo un tentativo goffo, dal momento che chi va con i centri sociali, è come loro». (Marco Mussini)

Galleria fotografica

Articoli correlati