«Serve un nuovo ospedale per Ivrea. Operatori sanitari e cittadini lo meritano». E' lo slogan che comparirà per due settimane sui manifesti per le strade di Ivrea, a partire dal prossimo giovedì 16 gennaio. A lanciare l'iniziativa è il Nursind, il sindacato delle professione infermieristiche, che già in passato si era fatto promotore di petizioni e altre iniziative.
 
«Ero presente all'ultima conferenza dei sindaci - dichiara Giuseppe Summa - dove finalmente l'assessore Icardi che ringrazio personalmente, ha pubblicamente riaperto il dialogo sul nuovo ospedale di Ivrea. Successivamente abbiamo appreso che che su proposta del Consigliere Alberto Avetta assieme alle altre forze politiche, è stato approvato ad unanimità in Consiglio Regionale, l'ordine del giorno relativo al nuovo ospedale. Come sindacato la questione dell'Ospedale di Ivrea ci sta molto a cuore, pertanto ci auguriamo e soprattutto chiediamo agli Amministratori locali di non perdere per l'ennesima volta questo treno. Infatti questa potrebbe essere l'ultima occasione per Ivrea e se non si dovesse agire in tempi rapidi, fra un decennio il nosocomio Eporediese rischia seriamente di finire come Castellamonte».
 
Per questo il sindacato ha lanciato questa iniziativa. Il progetto dell'ospedale di Ivrea è fermo al 2009, quando la conferenza dei sindaci approvò la localizzazione del nuovo ospedale di Ivrea a sud dell’area Montefibre. «Nessuno vuole sostituirsi alla politica - prosegue Giuseppe Summa - e rispettiamo tutte le posizioni, ma come sindacato lanciamo un appello urgente, affinché ognuno si assuma le proprie responsabilità, con l'obiettivo comune di procedere rapidamente alla costruzione del nuovo ospedale. Come già ribadito più volte, la struttura risale al 1956, quindi si tratta di un edificio datato con elevati costi di manutenzione annuale (circa 3 milioni di euro ogni anno) e con gravi carenze strutturali. Da un punto di vista logistico non è assolutamente al passo con i nuovi ospedali». Ora la parola passa alla politica.

Galleria fotografica

Articoli correlati