Ieri pomeriggio, martedì 10 dicembre, una delegazione cinese di tecnici del BEE (Bureau of Ecology and Environment) della municipalità di Pechino ha visitato la Medicina Nucleare dell’ospedale di Ivrea, con la partecipazione del Servizio di Fisica Sanitaria. Il Bureau of Ecology and Environment della municipalità di Pechino è un ente pubblico che si occupa di attività di protezione ambientale da agenti di rischio di tipo chimico, fisico e biologico su tutto il territorio di Pechino. All’interno del BEE è presente un settore che opera in modo specifico sui temi della protezione ambientale da radiazioni ionizzanti e non ionizzanti, il Beijing Radiation Safety Technology Center (BRSCT).

Tale settore si occupa non solo di attività di controllo ambientale e monitoraggio, ma anche della gestione di un
deposito di rifiuti radioattivi la cui provenienza è prevalentemente di tipo ospedaliero. Questa visita si inserisce in un quadro di collaborazione tra Arpa Piemonte e il BEE sui temi della protezione da radiazioni ionizzanti e non ionizzanti. «E’ una visita che costituisce per noi motivo di orgoglio - commenta il direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone - anche perché rappresenta testimonianza dell’elevata professionalità e dell’alto livello delle tecnologie presenti nei nostri presidi ospedalieri».

Galleria fotografica

Articoli correlati