IVREA - «Abiti in circolo» è il titolo dell’iniziativa organizzata in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (19 - 27 novembre) da Acsel, Cidiu, Scs e Sia, le aziende a capitale pubblico riunite nella Rete Corona Nord Ovest che svolgono i servizi di igiene urbana e/o di trattamento e smaltimento dei rifiuti per i 541 mila abitanti dei 149 comuni sul territorio che si estende dall’Eporediese alle Valli di Susa e Sangone fino all’area ovest di Torino. 

Tra il 24 e il 26 novembre dalle 8.30 alle 12.30 in luoghi pubblici quali piazze e mercati, i cittadini verranno invitati a partecipare per conferire direttamente sul posto i propri indumenti usati in sacchi ben chiusi, ricevendo in omaggio una borsa di stoffa e il pieghevole informativo sulla raccolta differenziata dei tessili. Sarà l’occasione per incontrare gli utenti, rispondere a dubbi e curiosità e fornire loro informazioni. Le raccolte straordinarie si svolgeranno in 4 diversi comuni della Rete Corona Nord Ovest, con la collaborazione della Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà che si occuperà di ritirare il materiale conferito:
- giovedì 24 novembre presso il parcheggio del parco Alveare ad Avigliana (a cura di Acsel SpA)
- venerdì 25 novembre tra l’area alimentari e abbigliamento del mercato di Ivrea (a cura di Scs SpA)
- venerdì 25 novembre tra Via Fiera e Via Vittorio Emanuele nei pressi del mercato di Ciriè (a cura di Sia Srl)
- sabato 26 novembre presso il mercato di Piazza Torello a Collegno (a cura di Cidiu SpA in collaborazione con il Comune, gli Ecovolontari e l’Associazione Amici della Scuola Leumann)

A partire dalla settimana della Serr, le aziende della Rete Corona Nord Ovest lanciano un nuovo servizio su prenotazione di raccolta tessili a domicilio per il ritiro di indumenti, accessori e scarpe (sono esclusi stracci, pezzami, ritagli in genere, tovaglie, tende e coperte). Il servizio speciale è dedicato a:
- utenti diversamente abili che possono avere significative difficoltà nell’utilizzo del contenitore stradale;
- cittadini, esercizi commerciali, associazioni, parrocchie, case di cura etc. che hanno necessità di conferire grandi quantitativi (almeno 30 Kg, circa 3 sacchi 80cm x 120cm) di indumenti usati, ad esempio a seguito di un lutto. Per concordare giorno e ora del ritiro chiamare il numero 011-9180121 dal lunedì a venerdì in orario 8-12/14-17.

Con l’iniziativa «Abiti in circolo» si intende sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata dei tessili, che dal 1° gennaio 2022 è diventata obbligatoria a livello nazionale a seguito del recepimento delle direttive europee del pacchetto sull’economia circolare. Sul territorio servito dalle aziende della Rete Corona Nord Ovest, gli appositi contenitori stradali sono già presenti da tempo e ogni anno raccolgono circa 2 mila tonnellate di rifiuti tessili. Il 60% viene destinato a riuso di abbigliamento usato, il 38% diventa pezzame industriale, filato ecc., il 2% non recuperabile diventa materiale di scarto da smaltire. 

Galleria fotografica

Articoli correlati