Questa mattina a Ivrea sciopero e manifestazione dei lavoratori Manital con corteo dalla sede in via Di Vittorio fino al municipio in piazza di Città. La crisi di Manital e dell’intero consorzio sta interessando migliaia di lavoratori su tutto il territorio nazionale. L’azienda, che ha sede proprio a Ivrea, da tempo è in difficoltà con il pagamento degli stipendi.

Tra i clienti della Manital figurano diverse aziende ma anche enti pubblici di grande rilevanza, a partire dal Comune di Torino e dalla Città metropolitana. Lunedi scorso, nel corso di un vertice al ministero dello Sviluppo economico richiesto da Filcams, Fisascat e Uiltrasporti, non si è trovato un accordo tra le parti per gli stipendi. Anzi, Manital ha confermato "difficoltà di riallineamento economico" ritardando i pagamenti ai lavoratori, secondo i sindacati, anche di 90 giorni.

Alla manifestazione hanno aderito ai lavoratori dell’azienda provenienti da tutta la regione. Sotto la sede, alle porte del centro di Ivrea, i manifestanti hanno intonato diversi slogan contro la proprietà. Questa mattina c’è stato anche tentativo di incontro da parte della Regione Piemonte ma l’azienda non si sarebbe presentata. I sindacati stanno adesso pensando ad una mobilitazione a carattere nazionale. 

Polizia, carabinieri e polizia municipale hanno seguito il corteo garantendone il regolare deflusso fino al centro storico. In Comune i lavoratori sono stati ricevuti dal sindaco Stefano Sertoli.

 

Galleria fotografica

Articoli correlati