LAVORI PUBBLICI - Arriva il gas naturale in 49 Comuni del torinese

| Prevista dai lavori la posa di oltre 150 chilometri di nuove condotte per raggiungere aree non ancora servite dalla rete

+ Miei preferiti
LAVORI PUBBLICI - Arriva il gas naturale in 49 Comuni del torinese
Stamani nella sede di corso Inghilterra 7 della Città Metropolitana di Torino, è stato firmato il contratto di servizio per la distribuzione del gas naturale nell’Ambito territoriale “Torino 2 – Impianto di Torino” per i prossimi 12 anni, l’ultimo atto formale che perfeziona l’iter dell’unica gara in Italia ad oggi conclusa in tutti i suoi aspetti. In qualità di stazione appaltante, nello scorso mese di aprile la Città Metropolitana ha aggiudicato ufficialmente a Italgas Reti spa la gara per la gestione del servizio in un’Ambito che comprende 49 Comuni della prima e seconda cintura del capoluogo subalpino, con 190.000 utenze finali. L’assegnazione consente a Italgas Reti spa di incrementare già dal gennaio 2020 di 3.500 unità il numero delle utenze servite. Dopo la firma del contratto, le 49 amministrazioni comunali interessate sono chiamate a nominare i propri rappresentanti nel Comitato di monitoraggio che dovrà coadiuvare la stazione appaltante nella funzione di vigilanza e controllo sulla conduzione del servizio.
 
Come sottolinea il Vicesindaco metropolitano Marco Marocco, “quello odierno è l’epilogo di una complessa procedura di aggiudicazione della gestione dei servizio, che è stata gestita dalla Centrale unica appalti e contratti,dalla Direzione azioni integrate con gli Enti locali e dalla Direzione risorse idriche e tutela dell’atmosferadella Città Metropolitana. È il primo esempio in Italia di un Ente di area vasta in grado di accompagnare il territorio in una procedura così complessa, giocando un ruolo importante di coordinamento per il territorio. Teniamo a sottolineare che, nell’offerta presentata, Italgas Reti spa ha previsto investimenti per circa 200 milioni di euro finalizzati all’estensione delle reti di distribuzione del metano verso aree non ancora raggiunte dal servizio, al potenziamento e alla digitalizzazione delle infrastrutture esistenti, al miglioramento della qualità e della sicurezza del servizio”.
 
I Comuni interessati all’aggiudicazione del servizio sono Alpignano, Balangero, Beinasco, Borgaro Torinese, Bruino, Buttigliera Alta, Cafasse, Cambiano, Caselette, Caselle Torinese, Chieri, Ciriè, Coassolo Torinese, Collegno, Druento, Fiano, Germagnano, Givoletto, Grosso, La Cassa, La Loggia, Lanzo Torinese, Leinì, Mathi, Mappano, Nole, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piossasco, Reano, Robassomero, Rosta, San Francesco al Campo, San Gillio, San Maurizio Canavese, Sangano, Santena, Trana, Trofarello, Val della Torre, Vallo Torinese, Varisella, Venaria Reale, Villanova Canavese, Villarbasse, Villastellone, Vinovo.
 
Gli investimenti previsti nell’offerta di gara genereranno uno stimolo all’economia locale e risparmi per i consumatori che saranno raggiunti dal servizio di distribuzione del gas naturale. Italgas Reti spa ha programmato l’ammodernamento di 180 chilometri di reti e l’installazione di circa 1000 impianti intermedi di nuova generazione dotati di sistemi di monitoraggio e telecontrollo, la posa di oltre 150 chilometri di nuove condotte per raggiungere aree non ancora servite dalla rete e l’installazione dei contatori di ultima generazione in sostituzione di quelli tradizionali.
 
Il gestore della rete si è inoltre impegnato a perseguire l’efficientamento energetico di una novantina tra scuole, uffici municipali e biblioteche di proprietà dei Comuni. Secondo Italgas Reti spa l’estensione del servizio nei territori al momento non serviti dalla rete di distribuzione del gas naturale consentirà di ridurre notevolmente nei prossimi 12 anni le emissioni inquinanti degli impianti di riscaldamento.
Politica
CHIVASSO - Una ciclabile per Verolengo: dieci chilometri per le bici
CHIVASSO - Una ciclabile per Verolengo: dieci chilometri per le bici
Le risorse regionali disponibili, un milione e 900mila euro, consentono il finanziamento della tratta in condivisione con VenTo
CASELLE - Aeroporto: calano i passeggeri e sono sotto i 4 milioni
CASELLE - Aeroporto: calano i passeggeri e sono sotto i 4 milioni
Avetta, consigliere Pd, ha presentato un'interrogazione per chiedere alla Regione se sarà predisposto un piano d'intervento
MAPPANO - Giorno della Memoria: incontro con il «Museo diffuso della Resistenza»
MAPPANO - Giorno della Memoria: incontro con il «Museo diffuso della Resistenza»
Parteciperanno alla serata anche i ragazzi mappanesi che lo scorso anno hanno preso parte al treno della memoria
CALUSO - Non ci sarà la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
CALUSO - Non ci sarà la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
L'amministrazione ha fatto sapere al gruppo di minoranza che la cittadinanza onoraria non rientra nelle priorità del Comune
CASTELLAMONTE - «Musica della memoria», emozioni e lacrime
CASTELLAMONTE - «Musica della memoria», emozioni e lacrime
Agli artisti del duo Aine il merito di aver proseguito il progetto che già negli anni scorsi li aveva visti protagonisti
BORGARO-CASELLE - Da lunedi tornano i Sadem del tardo pomeriggio
BORGARO-CASELLE - Da lunedi tornano i Sadem del tardo pomeriggio
«Primo passo in avanti merito del lavoro di concertazione fatto dalle amministrazioni comunali di Borgaro e Caselle»
CALUSO - Gli studenti «simulano» la commissione dell'Onu
CALUSO - Gli studenti «simulano» la commissione dell
Sono state tre giornate molto intense quelle vissute dai sei studenti degli indirizzi Scientifico e Linguistico del Martinetti
CASTELLAMONTE - Studenti del Faccio a lezione di Costituzione
CASTELLAMONTE - Studenti del Faccio a lezione di Costituzione
In cattedra il comandante della polizia locale di Cuorgnè, il commissario Linuccia Amore. Tante le tematiche sviluppate
RIVAROLO - Progetti comuni: Marocco e Canavese sono più vicini
RIVAROLO - Progetti comuni: Marocco e Canavese sono più vicini
Già il prossimo mese di maggio i sindaci del Canavese voleranno in Marocco per prendere contatto con la realtà locale
IVREA - La protesta dei pesci di fiume: sit-in di Legambiente
IVREA - La protesta dei pesci di fiume: sit-in di Legambiente
Prelievi eccessivi e nuovi cantieri in quota, in luoghi incontaminati, minacciano la vita di centinaia di corsi d'acqua
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore