Chi la dura la vince. Esprime così la sua soddisfazione Silvia Cossu, consigliera mentropolitana del Movimento 5 Stelle, delegata ai rapporti con il territorio, nell'annunciare che dal primo aprile il bus, linea 165, collegherà Leini a Caselle e Ciriè. «Per decenni - spiega - ci è stato raccontato da tutte le amministrazioni che non era possibile. Che i costi sarebbero stati enormi. Oggi dimostriamo che le possibilità esistono se c'è la volontà di lavorare per il bene del territorio e dei cittadini. Il 4 febbraio ho inoltrato formale richiesta alla Città metropolitana per valutare la possibilità di realizzare un collegamento Leini-Caselle-Ciriè e in due mesi sono riuscita a far aver questo servizio ai leinicesi».

Il servizio, sarà operativo in via sperimentale per tre mesi con una corsa in partenza da Leini, Borgata Tedeschi, alle 8.30 e rientro a chiamata tramite il servizio MeBus. «Sarà pertanto necessario dimostrare  in questo lasso di tempo la necessità del servizio e dei suoi costi a Città metropolitana e soprattutto all'Agenzia piemontese per la mobilità che ringrazio per la collaborazione. Non solo, quanto prima inoltrerò formale richiesta al sindaco di Ciriè per ottenere una fermata attrezzata nei pressi dell'ospedale. Spero che il Comune di Leini ora pubblicizzi a dovere il nuovo servizio che è a favore di tutti i cittadini».

Il percorso del bus: dal capolinea in borgata Tedeschi per la Sp267 via Lombardore - viale Europa - viale Italia - strada Leini Sp10 Caselle - strada Aeroporto Sp2 direzione Torino - rotonda Livio Ceccotti - via Torino- via Circonvallazione (stazione GTT) strada Ciriè - via Torino Sp2 direzione Ciriè - capolinea Ciriè stazione. (S.i.)

Galleria fotografica

Articoli correlati