Si è finalmente conclusa l’annosa questione dei campi di calcio di Leini. Ieri, giovedì 22, a seguito del sopralluogo tecnico presso i campi della cittadella dello sport, l’impianto è rientrato nella piena disponibilità del Comune. Dal lunedì 10 dicembre quindi tutte le società calcistiche leinicesi potranno usufruire dai campi da gioco.

Nei prossimi giorni, il Comune provvederà ad appaltare i servizi di pulizia e manutenzione della struttura. Nel frattempo l’impianto rimarrà aperto ad uso del Real Leini che, di fatto, è stato nominato formalmente custode della struttura. Gli orari di utilizzo dei campi da parte delle squadre rientrano in un calendario stilato nei giorni scorsi dal Comune sulla base delle istanze avanzate dai rappresentanti delle diverse società.

«Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto - dichiara l’assessore Fabrizio Troiani - un risultato che arriva solo ora anche perché è stato necessario dirimere la questione che vedeva gli impianti a vocazione commerciale e non istituzionale, come avrebbe invece dovuto essere». La quota oraria per l’utilizzo dei campi per le società si attesta sui 28 euro: i pagamenti verranno fatti direttamente al Comune. (S.i.)

Galleria fotografica

Articoli correlati